Strada asfaltata, tracciati sterrati, ritorno al centro abitato ed una donna che corre verso il sole, verso un nuovo inizio. Considero molto importanti questi passaggi perché la metropoli è il simbolo della mondanità baudelairiana, è il luogo nel quale l’uomo può esprimere al meglio la sua creatività ma dove, al tempo stesso, viene sommerso dai moltissimi stimoli (emozionali, relazionali) che il tracciato urbano offre. L’opposto della città è il fuoricittà, inteso come quel luogo che l’uomo, anni fa, ha abbandonato per abbracciare la realtà capitalista della metropoli e che adesso riscopre come un posto di libertà nel quale rifugiarsi ed allontanarsi dal caos e dalla frenesia della mondanità e dove può guadagnare quella libertà spirituale che la città tende a soffocare (e qui la scena dell’uomo che compie un salto è significativa per sottolineare ulteriormente il passaggio tra questi due opposti). L’allontanamento dalla metropoli però è temporaneo e, come le sirene chiamavano a sé gli argonauti di Giasone, la città richiama a sé l’uomo industrializzato. Ma non importa. In quei pochi minuti, in quelle poche ore trascorse fuori dalla città (o nella “noncittà” se consideriamo i grossi parchi urbani), l’uomo si è rigenerato e guarda al futuro con occhi nuovi (e qui la scena della donna che corre verso il sole è sinonimo di rinascita). Sul piano tecnico, ho voluto sottolineare la differenze tra città e fuoricittà utilizzando un montaggio più serrato (ammiccando così al veloce scorrere del tempo della città) nella prima parte e leggermente più lento nella seconda.

Il tutto è sottolineato da una musica che infonde un senso di libertà. Non nascondo di aver pensato anche ad un utilizzo di una traccia differente per la prima parte del video ma ho voluto, in primis, dare peso al senso di leggerezza della corsa e lasciare al coro che subentra dopo il salto dell’uomo il compito di fare una distinzione tra città e fuoricittà.

Software Utilizzati
Musica
Video Utilizzati
Dati Tecnici
  • Adobe Premiere CS6
    Adobe Photoshop CS6

  • We Bought a Zoo” – Jónsi

  • Kilian’s Quest S3 E02 – Bruno Brunod part 2” (link)
    KQ S4 E06 – If you can walk, you can run” (link)
    Little Georg // Hawaii 2011 IRONMAN // Triathlon“(link)
    Moses Mosop preparing for Rotterdam Marathon 2012“(link)
    NIKE “RUSH HOUR”” (link)
    RUN” (link)
    Running“(link)
    Running Rage “Reason to Run” Series: Vania” (link)
    Running Rage: The Breakfast Club – trail running”” (link)
    Running Woman Rotoscoping & Animation Test” (link)
    RUN PORTLAND” (link)
    Salomon Running TV S2 E05 – Taking a break” (link)
    Salomon Running TV S2 E08 – A way of life” (link)
    Salomon Running TV S3 E01 – Why We Run” (link)
    Time Out” (link)
    Underneath” (link)
    Wild Love: Krissy Moehl” (link)

  • Generale
    Formato : MPEG-4
    Profilo formato : Base Media / Version 2
    ID codec : mp42
    Dimensione : 77,8 Mb
    Durata : 2min 2s
    Modo bitrate generale : Variabile
    Bitrate totale : 5.320 Kbps
     
    Video
    ID : 1
    Formato : AVC
    Formato/Informazioni : Advanced Video Codec
    ID codec : avc1
    Bitrate : 4.993 Kbps
    Larghezza : 1.280 pixel
    Altezza : 720 pixel
    Rapporto aspetto visualizzazione : 16:9
    Modalità frame rate : Costante
    Frame rate : 25,000 fps
    Standard : PAL
    Spazio colore : YUV
    Profondità bit : 8 bit
    Tipo scansione : Progressivo
    Bit/(pixel*frame) : 0.217
     
    Audio
    Formato : AAC
    Formato/Informazioni : Advanced Audio Codec
    Modalità bitrate : Variabile
    Bitrate : 318 Kbps
    Bitrate massimo : 377 Kbps
    Canali : 2 canali
    Posizione canali : Front: L R
    Sampling rate : 44,1 KHz

FacebookTwitterVimeoLinkedinInstagram
@